Windows 8 Consumer Preview

Windows 8 Consumer Preview

C’è grande attesa per la Consumer Preview di Windows 8 che verrà presentata e rilasciata ufficialmente il prossimo 29 febbraio. Un’attesa alimentata da innumerevoli indiscrezioni e anticipazioni sulle nuove funzioni, la maggior parte delle quali diffuse dalla stessa Microsoft con vari post pubblicati sul blog dedicato allo sviluppo di Windows 8.

 

A parte l’interfaccia Metro che tutti noi ormai abbiamo imparato a conoscere e sperimentato dopo il rilascio della Developer Preview, l’azienda di Redmond ha infatti annunciato negli ultimi mesi tutta una serie di novità che troveremo nel sistema operativo. A cominciare dal nuovo logo che, con il suo design sobrio ed essenziale ed un richiamo esplicito a Metro, segna un netto taglio col passato.

 

Ma Windows 8 sarà anche decisamente orientato al cloud computing: grazie all’integrazione con il servizio di storage online SkyDrive, gli utenti potranno archiviare in remoto i propri file e accedervi ovunque si troveranno.

 

Per non parlare poi delle innumerevoli ottimizzazioni apportate al sistema di gestione dei file: il nuovo Esplora risorse consente di effettuare in maniera più efficiente la copia dei file e visualizzare le immagini con il giusto orientamento.

 

Naturalmente Windows 8 è stato sviluppato per migliorare l’esperienza d’uso con i dispositivi mobile: sarà infatti compatibile con una vasta gamma di sensori di cui saranno dotati i tablet ed è stata semplificata la gestione delle connessioni wireless.

 

Negli ultimi mesi Microsoft ha rivelato diversi particolari sulle funzioni integrate in Windows 8, ma non non si è mai lasciata sfuggire alcunché sulle versioni del sistema operativo. A quanto pare il mistero, almeno in parte, non è più destinato a rimanere tale in quanto è stato svelato casualmente da HP.

 

Stephen Chapman di ZDNet ha infatti scoperto sul sito Web di HP alcune SKU (Stock Keeping Unit) di Windows 8 all’interno di due documenti (eccoli, uno e due) relativi ai driver di un lettore di Smart Card. L’elenco delle versioni, 6 in tutto, 3 per tipo di architettura (a 32 e a 64 bit), che si è trovato davanti è il seguente:

 

Microsoft Windows 8 32 Edition;

Microsoft Windows 8 64 Edition;

Microsoft Windows 8 Enterprise 32 Edition;

Microsoft Windows 8 Enterprise 64 Edition;

Microsoft Windows 8 Professional 32 Edition;

Microsoft Windows 8 Professional 64 Edition.

 

A pochi giorni dal rilascio della Consumer Preview, che è pur sempre una release preliminare del sistema operativo, appare però alquanto prematuro ritenere che questo sia il versioning definitivo del sistema operativo. Microsoft, del resto, è solita rivelare le versioni di Windows solo poco prima del debutto ufficiale sul mercato. All’appello, inoltre, mancherebbero almeno una versione per server x64 e una per ARM.