Windows 7: diciotto mesi per ripensarci

Gli utenti che avranno titolo per accedere al downgrade verso Windows XP, ovvero i possessori delle licenze di Windows 7 Professional e Windows 7 Ultimate, potranno decidere di tornare a Windows XP entro 18 mesi dal rilascio della versione finale di Windows 7, prevista per il prossimo 22 Ottobre.
Questo significa, precisa Microsoft, che la richiesta di downgrade potrà essere inoltrata entro il mese di Aprile 2011.
Secondo diversi osservatori di mercato aver lasciato una finestra così ampia favorirà le numerose realtà aziendali e industriali che ancora oggi basano le proprie attività di business e produzione su Windows XP e che hanno necessità di maggiore tempo per fare il porting di applicazioni pienamente compatibili con il nuovo Windows 7.