UE, via libera al VoIP senza regole

La posizione europea sembra prendere in contropiede quella italiana: l'Autorità TLC nostrana, infatti, sta già lavorando sulle regole per la telefonia via Internet.

Bruxelles - Secondo la Commissione Europea, il VoIP non ha bisogno di norme specifiche. La scorsa settimana ha infatti concesso il via libera all'approccio in materia di telefonia su Internet elaborato dall'Authority TLC francese.
Quest'ultima, in seguito ad alcune consultazioni, ha stabilito che non sono necessarie regolamentazioni relative alla trasmissione di voce su banda larga, e quindi ai servizi VoIP, dal momento che tali servizi vengono forniti attraverso forme di accesso già oggetto di regolamentazione e possono essere offerti da qualsiasi provider che offra connettività in banda larga.

Il resto dell'articolo