Tutti vogliono Facebook

Un annuncio recentissimo riguarda il lancio da parte di 3 Italia di un telefonino progettato specificatamente per l’accesso alle Social Application, il modello Inq1. Il nuovo cellulare, prodotto da Inq Mobile, azienda del gruppo Hutchison Whampoa, permette di accedere a Facebook in maniera veloce e immediata: si visualizzano, ad esempio, gli aggiornamenti dei propri contatti direttamente sul display del cellulare senza doversi collegare al sito e si possono consultare gli status e vedere le foto dei profili dei propri “amici” anche dalla rubrica telefonica. Il cellulare è stato pensato come aggregatore di diversi servizi di comunicazione: e-mail, upload di foto, siti di content sharing come YouTube accessibile direttamente dall’homepage del telefono, Windows Live Messenger e Skype. La motivazione di questa scelta è nelle parole di Frank Meehan, CEO di Inq Mobile: “Molte persone ancora oggi limitano l’utilizzo del cellulare a chiamate e invio di Sms. Tuttavia, queste stesse persone utilizzano quotidianamente Internet per comunicare attraverso Skype, lnstant Messaging, Facebook e e-mail. Inq1, per la prima volta, fa sì che e-mail, chat e chiamate via Skype sul cellulare siano semplici da usare come una telefonata o un Sms”.

Facebook è stato oggetto anche di un recente annuncio di Vodafone Italia: è stata, infatti, lanciata un’offerta che consente di navigare in Internet dal cellulare a un prezzo conveniente rispetto all’offerta base (due euro a settimana) e che si rivolge solamente agli utenti Vodafone che si sono iscritti come fan di “Mobile Internet Facebook Edition” (il nome dell’offerta) nella pagina appositamente creata su Facebook.