Red Hat fa causa alla Svizzera

Red Hat fa causa alla Svizzera

Red Hat e altri 17 produttori di software open source portano il governo svizzero in tribunale.
Il ministero delle Infrastrutture della Confederazione avrebbe affidato a Microsoft una commessa da 38 milioni di dollari senza aprire alcun bando pubblico: per questo, l'accusa chiede l'annullamento dell'accordo e l'apertura di una nuova procedura di selezione.

Il contratto incriminato riguarda la fornitura di sistemi operativi ed applicativi per i computer del dicastero federale.
I dirigenti dell'agenzia lo hanno affidato a Microsoft - che si è accaparrata anche tutte le attività di supporto e assistenza - senza aprire alcun bando pubblico.
E hanno gratificato l'azienda di Redmond di un compenso annuo di 14 milioni di franchi, pari a oltre 27 milioni di euro in tre anni.

 

Il resto dell'articolo