OpenDocument entra in Office

Il formato dei documenti open source farà il suo ingresso in MS Office per la porta di servizio.
OpenDocument Foundation ha infatti sviluppato un plug-in per Office capace di importare ed esportare i documenti ODF.

Microsoft ha fatto capire che non ha alcuna intenzione di includere in Office il supporto a OpenDocument (ODF) ma i sostenitori del noto formato open source ( ora standard ISO ), hanno trovato una scappatoia: realizzare un plug-in in grado di aggiungere alla celebre suite proprietaria la compatibilità con ODF.
Lo sviluppo del plug-in è stato sponsorizzato da OpenDocument Foundation, che ha così risposto ad una precisa richiesta dello Stato americano del Massachusetts: quest'ultimo, che a partire dal prossimo anno intende migrare verso formati aperti dei documenti, ha infatti sollecitato la comunità open source a creare un'estensione per leggere, scrivere e convertire i documenti ODF direttamente all'interno di MS Office.

La fonte dell'articolo