Nuovi exploit minacciano Windows

Negli scorsi giorni sono apparsi su Internet alcuni exploit che potrebbero essere utilizzati dai cracker per compromettere quei sistemi su cui non siano ancora state installate le ultime patch per Windows.

In particolare, due exploit sono in grado di sfruttare le falle di due componenti del sistema operativo made in Redmond: il client DHCP e il meccanismo mailslot. In entrambi i casi, FrSIRT e Symantec sostengono che i cracker possono arrivare ad ottenere, da remoto, il pieno controllo si un sistema vulnerabile.

Alcuni esperti sospettano che il secondo exploit sfrutti una variante della falla mailslot, un'eventualità che costringerebbe Microsoft ad aggiornare l'attuale patch.

Per maggiori informazioni