Microsoft rimpiazza Works

Microsoft rimpiazza Works

Microsoft Works, fratello minore di Office, cesserà di esistere. Verrà rimpiazzato da Office Starter, una versione light e gratuita della suite da ufficio di BigM che dovrebbe vedere la luce nel 2010.

 

Cambia la strategia di Redmond in materia di fogli di calcolo e scrittura: non più due programmi destinati a clientele diverse ma due diverse versioni della stessa applicazione. Starter sarà ovviamente più povero rispetto alla edizione completa e conterrà diversi banner pubblicitari. In ogni caso sarà possibile liberarsi dell'advertising pagando l'upgrade alla versione completa di Office 2010.

 

Stando a quanto dichiarato da Microsoft, Starter sarà installato di default nella maggior parte dei computer prodotti da HP, Acer e altre aziende che hanno stipulato accordi con BigM per la distribuzione di Windows 7.