Microsoft apre le porte a OpenDocument

Con mossa del tutto inattesa, il big di Redmond ha annunciato la creazione di un progetto open source che porterà in Office il supporto al formato dei documenti OpenDocument, noto rivale del formato made in Redmond: Open XML.

Forse è proprio vero: nulla è impossibile. Fino a ieri il supporto di Microsoft al formato rivale ODF (OpenDocument Format) veniva considerato semplicemente del tutto improbabile. Oggi, invece, è al centro di un annuncio ufficiale del colosso di Redmond.

BigM ha infatti rivelato l'esistenza di un progetto open source che, sotto il suo patrocinio, sta sviluppando un programma gratuito capace di convertire il formato Open XML nel formato ODF e viceversa.
Il tool, chiamato Open XML Translator, funzionerà sia da linea di comando, consentendo la conversione simultanea di più documenti, sia come add-in di Office, utilizzabile direttamente dall'interfaccia di Word, Excel e PowerPoint.

La fonte dell'articolo