Macintosh, 25 anni oggi

Era il gennaio del 1984, c'era il SuperBowl (la finale del campionato USA di football americano) in TV e, come di consueto, per lo stacco pubblicitario diverse aziende avevano preparato i loro migliori spot per mandarli in onda in quel seguitissimo e costosissimo intervallo.

Tra queste c'era una azienda di computer in crescita, che aveva già piazzato un paio di successi commerciali ma che nell'ultimo periodo aveva anche raccolto qualche fallimento: era Apple Computer.

Il resto dell'articolo