Il virus che mette in pericolo Android

Il virus che mette in pericolo Android

I dispositivi Android potrebbero essere a rischio a causa di un virus, che ha violato i controlli del Google Play. L’allarme è stato lanciato dall’antivirus Avast che ha individuato tre applicazioni infettate nello store di ‘Big G’. Immediatamente la società ha provveduto a eliminare le app per evitare una propagazione indiscriminata del malware.


I rischi che corrono i dispositivi Android

Le applicazioni connettenti il virus sono tre: un gioco di carte, un test sulle proprie capacità intellettive e una di storia. In totale sarebbero oltre 5 milioni di persone che hanno scaricato queste app (la più gettonata è quella per capire il proprio quoziente intellettivo).

I pericoli per l’utente in realtà non sono immediati: l’app infetta invia una notifica tradizionale tipo “il tuo telefono è lento, rendilo veloce”. Nel caso il link venisse aperto, ci si troverebbe davanti al pericolo di furto dei dati o all’attivazione di servizi particolarmente costosi, poiché il re-indirizzamento rimanda a un sito hackerato.

Tuttavia l’obiettivo primario è proprio quello di venire in possesso delle informazioni personali degli utenti, che tante volte sono inconsapevoli di aver subito questo tipo di truffa. Il mercato del furto di identità è molto florido, causando seri problemi alle vittime che si ritrovano spesso ‘protestati’ dalle banche senza conoscere il motivo.

In ogni caso la minaccia del virus ai dispositivi Android è stata depotenziata dalla decisione di Google di rimuovere le app infette dal Play Store.