Grosso bug in Adobe Reader 7

L'azienda avvisa i propri utenti dell'esistenza, nelle versioni di Adobe Reader precedenti alla 8, di una grave vulnerabilità sfruttabile in accoppiata con alcuni tra i principali browser web.

L'azienda avvisa i propri utenti dell'esistenza, nelle versioni di Adobe Reader precedenti alla 8, di una grave vulnerabilità sfruttabile in accoppiata con alcuni tra i principali browser web.

Adobe è al lavoro su di una patch che ha il compito di correggere alcune gravi vulnerabilità di sicurezza nel plug-in di Adobe Reader, il popolare viewer di file PDF installato in decine di milioni di PC. Gli esperti affermano che le falle espongono gli utenti al rischio di attacchi cross-site scripting (XSS), spesso utilizzati dai malintenzionati per truffe online e furto di dati personali. Per cadere nella "trappola" è sufficiente cliccare su di un URL maligno creato apposta per innescare il bug ed eseguire del codice JavaScript dannoso.
Il resto dell'articolo