Bluetooth 4.0

La novità principale del nuovo standard consiste nell’implementazione della specifica Low Energy che ne consente l’utilizzo su tutta una serie di dispositivi a basso consumo, come orologi e cardiofrequenzimetri, che possono così scambiare tra di loro piccole quantità di dati a bassa velocità incidendo poco o nulla sull’autonomia della batteria. Per trasferire grandi quantità di dati lo standard può invece utilizzare la modalità Wi-Fi che gli consente di raggiungere la velocità di 24 Mbps.

Lo standard Bluetooth supporta inoltre un sistema di controllo degli errori più efficiente (CRC a 24 bit) e la crittografia dei dati con algoritmo AES a 128 bit. I primi dispositivi che integreranno la tecnologia Bluetooth 4.0 arriveranno tra la fine del 2010 e i primi mesi del 2011.