Azure Microsoft in arrivo in autunno, ecco i prezzi

In occasione della Worldwide Partner Conference sono stati forniti i dettagli relativi ad Azure, il sistema di cloud computing di Microsoft, che entrerà in commercio il prossimo autunno.
Azure è un sistema operativo, che gli utenti possono utilizzabile da remoto e sul quale potranno sviluppare software pagando tariffe a consumo
Gli elementi costitutivi di Azure sono il sistema operativo, che coincide con una versione modificata di Windows Server 2008, basato sui servizi Cloud, il database relazionale web-based Microsoft Sql Azure e l'ambiente di interoperabilità e connettività garantita dai Net Services.
Il prodotto Microsoft è studiato per sviluppare software, hosting, per la correlazione delle applicazioni del sistema e per opzioni di utilità di base quali lo storage e la sicurezza. Il sistema Azure consentirà quindi di lavorare online senza correre il rischio di incorrere in improvvise perdite di dati causate da malfunzionamenti hardware.
Oltre alla descrizione delle funzionalità di Azure, Microsoft ha reso noto le tariffe:
12 centesimi di dollaro per 1 ora di consumo, 0,15 dollari al mese per 1 Gb di storage, 0,1 dollari per ogni Gb in entrata, 0,15 per ogni Gb in uscita, accesso per 9,99 dollari al mese, edizione business da 99,99 dollari con database da 10 Gb.