Apple colleziona 22 patch

L'ultimo update della Mela corregge diverse vulnerabilità di sicurezza scoperte negli scorsi mesi in Mac OS X e nelle applicazioni integrate. Tra le falle sistemate c'è anche quella zero-day di AirPort.

Con il Security Update 2006-007, settimo aggiornamento di sicurezza dell'anno, Apple ha corretto una trentina di vulnerabilità contenute nel codice di Mac OS X e in quello di software sviluppati da terze parti, tra i quali PHP, ClamAV, OpenSSL, Perl e Samba. Le patch sono in totale 22, 18 delle quali si applicano anche all'ultima versione di Mac OS X, la 10.4.8.
Il resto dell'articolo