Addio Messenger, si passa a Skype!

Addio Messenger, si passa a Skype!

Dopo aver anticipato nei giorni scorsi i piani per il futuro dei suoi servizi di messaggistica istantanea, Microsoft ha annunciato ufficialmente anche il futuro congiunto di Skype e Windows Live Messenger. L'azienda di Redmond, più precisamente, ha confermato che Windows Live Messenger verrà ritirato in tutto il mondo nel primo trimestre del prossimo anno, con l'eccezione della Cina, dove Messenger continuerà a essere disponibile.

Il processo di accorpamento dei milioni di utenti di entrambi i servizi è già iniziato, con l'ultima release del client Skype per Windows e Mac (versione 6) che consente di accedere con un account di Microsoft (precedentemente noto come un Windows Live ID).

La società ha anche promesso, a tutti coloro che si trasferiranno da Messenger a Skype, che introdurrà entro la fine dell'anno "un po' di offerte speciali". Inoltre, incoraggia tutti a scaricare la versione più recente di Skype e accedere con il proprio account Microsoft.