64% di risparmio nella gestione di email con Linux

Una ricerca effettuata da Osterman Research ha messo in luce la capacità di Linux di far risparmiare il 64% dei costi di gestione della posta elettronica delle aziende. Il risparmio è calcolato ipotizzando il passaggio da Microsoft Exchange a Novell GroupWise su Linux: un’azienda con 1.000 utenti spenderebbe in media 29,67 dollari per account email Exchange, mentre il costo con Novell GroupWise su Linux sarebbe di 11,64 dollari.
I dati della ricerca, svolta su un campione di 132 aziende dislocate in diverse parti del mondo, mostrano inoltre che una persona passa, in media, quasi un terzo della giornata sulla posta elettronica, inviando e ricevendo circa 124 messaggi al giorno. Relativamente alla percezione di questo strumento più della metà degli intervistati considera la posta elettronica “imprescindibile” per portare a termine il proprio lavoro e il 35% la considera “importante”.
Dal momento che quasi il 75% delle comunicazioni aziendali vengono effettuate tramite email le applicazioni di posta elettronica sono quindi considerate “cruciali” dalla maggior parte delle aziende stesse: il business, quindi, è strettamente connesso al corretto funzionamento dell'invio di email e lo scambio di informazioni mediante la posta elettronica è quindi fondamentale nel mondo degli affari. Ciò che emerge dalla ricerca di Osterman Research è inoltre la non consapevolezza dei costi sostenuti per la gestione della posta elettronica: ciò è dovuto al fatto che tale calcolo dipende da una varietà di fattori non prevedibili quali l’interruzione della corrente elettrica, la presenza di bachi, la perdita di personale o l'utilizzo dell’email per motivi personali.