14 luglio 2015: termine del supporto per Windows 2003

14 luglio 2015: termine del supporto per Windows 2003

Manca ormai veramente poco tempo alla data del 14 luglio 2015, che segnerà il termine del supporto per Windows Server 2003.

Dopo tale data, non sarà più disponibile il supporto assistito da parte di Microsoft, inclusi gli aggiornamenti e le patch.

Ciò significa che i sistemi saranno soggetti ad una maggiore vulnerabilità in termini di sicurezza e potrebbero non soddisfare più i requisiti di conformità.

E' sicuramente il momento di comprendere che con il termine del supporto e la fine del ciclo di vita di Windows Server 2003 tutti dovremo assicurarci di avere un piano di migrazione delle applicazioni e dei carichi di lavoro che attualmente si basano su Windows Server 2003 a Windows Server 2012 R2.

Il termine del supporto per Windows Server 2003 significa, in sintesi:

Nessun aggiornamento sviluppato o rilasciato dopo il termine del supporto.
Nessuna conformità con standard e normative, che potrà portare conseguenze disastrose.
Nessuna sicurezza perché le istanze virtualizzate e fisiche di Windows Server 2003 saranno vulnerabili.

Il panorama tecnologico, dal lancio di Windows Server 2003 ad oggi, si è notevolmente modificato, dando vita a nuove sfide che l'IT deve fronteggiare.

Microsoft offre soluzioni innovative che producono maggiore efficienza e forniscono nuovo valore con Windows Server 2012 R2 e con le nuove versioni dei software Microsoft.

L'aggiornamento a Windows Server 2012 R2 consente di modernizzare la rete con risparmi significativi sui costi rispetto all’infrastruttura corrente, di ottenere una protezione globale dei dati e di migliorare la produttività dei tuoi collaboratori.

Per tutti coloro che utilizzano Windows Server 2003 la migrazione a Windows Server 2012 R2 è incredibilmente vantaggiosa!